uBITX uBITX uBITX uBITX uBITX

HAM RADIO  -  PROGETTI * µBITX HF CW/SSB RXTX *

PRESENTAZIONE    IL PROGETTO    HARDWARE    SOFTWARE    ASSEMBLAGGIO   CASE E IMG

L'assemblaggio del ricetrasmettitore μBitx richiede in genere tra 8 e 20 ore.
La maggior parte del tempo viene speso per trovare il case adatto, nella scelta dell'estetica delle manopole e dell'alimentatore e nella creazione di fori per l'inserimento dei componenti sui pannelli anteriore e posteriore del contenitore. È probabile che la maggior parte del tempo sia speso per praticare il foro per il display. Questo se deciderete di crearvi un contenitore partendo da zero. Se opterete per uno dei case disponibili presso gli amici Indiani o se disponete di una stampante 3D per produrne uno in materiale plastico, le cose saranno in parte più facilitate.

Il cablaggio è normalmente piuttosto veloce (da una a cinque ore a seconda delle tue capacità con il saldatore).

Ti serviranno inoltre (Non presenti nel KIT) :

  • un Contenitore (minimo Lu180 x La160 x H65mm)
  • un Alimentatore 12 V 4A (minimo)
  • n. 2 LED di segnalazione RX/TX
  • n. 2 Manopole per VFO e Volume
  • un altoparlante
  • viti/distanziali/colonnine per fissaggio elettronica uBITX al case.

  • Si consiglia vivamente :

  • Sostituire la presa da 3,5mm per il microfono e comando PTT con un connettore microfonico standard a 8 poli
  • Un interruttore 220v/5A sulla linea di alimentazione in continua con spia a LED stato ON/OFF
  • Un portafusibile con Fusibile Rapido 2A
  • Una ventolina 40x40mm (min.) per migliore raffreddamento dei finali specialmente se alimentati a tensione > 12V
  • Una presa USB a pannello per Caricamento/Modifica Firmware Raduino
  • Sostituire il connettore di antenna in dotazione al KIT con femmina da pannello SO-239 o N in TEFLON
  • Sostituire l'encoder in dotazione al KIT con uno di migliore qualità o di tipo ottico
  • Sostituire il potenziometro volume in dotazione al KIT con uno di migliore qualità o multigiri

  • Inoltre è preferibile che i collegamenti tra Scheda Madre e RADUINO, potenziometro Volume, Encoder VFO, Microfono, Tasto, Cuffia, Altoparlante siano i più corti possibile per evitare rientri di RF. Twistaggio dei fili e uso di arresti tramite ferriti sono vivamente consigliati oltre naturalmente all'utilizzo di un case metallico.

    Per futuri sviluppi sarebbe utile predisporre :

  • Un alimentatore 20v/>5A per alimentazione separata stadio finale OUT 20W RF
  • Una presa ingresso alimentazione separata (16-20V) per i finali e relativa protezione (fusibile/interruttore)
  • Una ulteriore presa USB a pannello per Caricamento/Modifica Firmware secondo ARDUINO per ampliam. Funzioni
  • N.2 prese da pannello 3,5mm stereo o RCA Mono per futuri usi IN/OUT Audio Modi Digitali
  • Predisposizione connettore SMA-F di antenna per abbinamento dongle SDR

  • Strumenti richiesti:

  • trapano a mano o elettrico e punte da trapano (per praticare fori nella custodia)
  • un alesatore e un seghetto o un nibbler (per creare fori più grandi)
  • un lima fine (per rifinire il foro per il pannello dello schermo se fatto manualmente)
  • un cacciavite a croce di medie dimensioni (per assemblare i supporti per la scheda madre)
  • un piccolo cacciavite piatto (per aiutare a estrarre i cavi dai connettori femmina)
  • una chiave regolabile (per stringere l'encoder e i dadi del potenzionetro del volume)
  • pinze (per stringere i dadi sui jack stereo da 3,5 mm)
  • un saldatore e lo stagno per saldare tutti i componenti e fili.
  • una pinza spelafili e un piccolo cutter
  • colla cianidrica o bicomponente per fissaggio LED RX/TX Illuminaz. VFO/VOL. (oppure portaled)
  • guaina termorestringente varie misure.
  • ..... attenzione e pazienza !
  • POSSIAMO INIZIARE !

    I membri del gruppo IO BITX20 hanno contribuito alla creazione di una guida di assemblaggio sul Wiki di gruppo
    Ulteriori informazioni potranno essere reperite su Facebook sulle pagine del Gruppo uBITX.